L'auto più veloce del mondo: i giganti della velocità di oggi

Fino a non molto tempo fa, la questione dell'auto più veloce del mondo, riguardava soltanto velocità fino ai 300 km/h. Nel frattempo, il livello dei 400 km/h è il nuovo parametro di misura per il segmento delle auto di serie su strada. Con la rivista Toroleo, puoi scoprire quali giganti della velocità sono presenti sulle strade di oggi.

La prima e l'ultima detentrice del record

L'auto più veloce del mondo a 63 km/h: il veicolo elettrico "Jeantaud Duc" si è onorato di questo titolo nel dicembre del 1898. Con questo veicolo, vicino a Parigi, il pilota francese Gaston de Chasseloup-Laubat, ha stabilito il primo record di velocità documentato nella storia dell'automobile. Il 29 aprile 1899, la sua collega Camille Jenatzy, raggiunse per la prima volta nella storia una velocità di oltre 100 km/h con il suo veicolo elettrico "La Jamais Contente". Siccome i dati delle auto concorrenti non erano tanti, non fu difficile stabilire quale fosse il veicolo più veloce del mondo. Oggi, invece, è necessario distinguere tra le varie serie di vetture, regolamenti del traffico stradale e organi di messa a punto. Il record generale per i veicoli terrestri, è aumentato di ben 1165 km/h negli ultimi 100 anni. Thrust Supersonic Car (Thrust SSC) è stata indicata come l'auto più veloce del mondo il 15 ottobre 1997. Con una velocità di 1228 km/h, questa auto con propulsione a reazione, è stata la prima a rompere la barriera del suono in Nevada il 15 ottobre 1997. Tuttavia, non ci sono molte probabilità d'incontrare questo veicolo sulla strada.

La Bugatti Veyron detiene 2 record su strada

La Bugatti Veyron detiene il record di velocità per le auto ammesse su strada dal giugno del 2010. Sul tracciato Volkswagen AG, la 16.4 Super Sports Edition ha raggiunto la velocità massima di 434 km/h. Ciò rende la vettura sportiva da 1200 cavalli, l'auto più veloce del mondo tra i veicoli stradali prodotti in serie. Al fine di risparmiare le gomme, tuttavia, il modello standard della Veyron è stato ridotto alla velocità di 415 km/h. La versione roadster, la Bugatti Veyron 16.4 Grand Sports Vitesse, è detentrice anch'essa del record mondiale. La sua velocità massima è di 408,84 km/h e detiene il record sin dal 11 aprile 2013.

Larghezza: Altezza: Dogana:
Velocità:

Non più la prima: SSC e Dauer

Con il nuovo record di velocità, la Veyron Supersport è subentrata alla SSC Ultimate Aero TT (1199 CV, con velocità record di 412 km/h) e Dauer 962 LM (730 CV, con velocità record di 405 km/h).

La 962 LM è stata la vettura sportiva più veloce del mondo fino all'aprile del 2005. © mvlamborghini via Youtube.com

Il produttore Shelby Supercars (SSC), tuttavia, quest'anno potrebbe nuovamente scalzare dal trono la Veyron. Le cinque copie dell'edizione speciale della Aero XT, sono in grado di raggiungere una velocità massima di 439 km/h (273 mph) grazie ai loro 1300 CV.

Il Club dei 400

Non solo Bugatti, SSC e Dauer, ma diversi altri produttori possono già offrire veicoli stradali che raggiungono velocità superiori ai 400 km/h.

9ff GT9-R: progettata il "veicolo più veloce del mondo"

Con la 9ff GT9-R che si basa sulla Porsche 997 GT3, l'azienda di tuning 9ff con sede a Dortmund, ha prodotto un'auto da strada sportiva e legale, destinata a diventare l'auto più veloce del mondo grazie al suo record di velocità di 414 km/h. Tuttavia, prima che la velocità massima della vettura sportiva da 1140 CV venisse confermata, è apparsa sulla scena la Bugatti Veyron Super Sport.

Koenigsegg Agera R

Con la nuova generazione di Agera R, la casa svedese automobilistica Koenigsegg, ha introdotto sul mercato, una vera e propria auto da corsa Top lo scorso anno. Quest'auto sportiva, tuttavia, non raggiungerà la velocità massima teorica di 440 km/h. A causa dei regolamenti sulla circolazione stradale, la velocità massima della vettura da corsa da 1140 CV dovrebbe essere di 415 km/h.

L'auto più veloce in volata: la Hennessey Venom GT

La Hennessey Venom GT è una supersportiva omologata per la strada, che può raggiungere secondo il suo produttore, una velocità di 427 km/h. Ufficialmente, tuttavia, la velocità massima della potente auto da 1261 CV, non è stata ancora confermata. La Texas Muscle Car è ancora la detentrice del record: nel gennaio del 2013, la supersportiva basata su una Lotus Elise, ha stabilito un nuovo record mondiale nelle corse automobilistiche in volata. Da zero a trecento in 13,63 secondi, tanto basta per sbalordire e tenersi dietro Bugatti e Co.

Siamo vicini ai 500 km/h?

Koenigsegg One:1

Al Salone di Ginevra di quest'anno, all'inizio del 2014, Koenigsegg One ha celebrato la sua anteprima internazionale. Il nuovo modello all'avanguardia del produttore di auto sportive svedese, offre ben 1000 kW (1341 CV) da togliere il fiato e si prevede che sia in grado di superare la super sportiva Agera R, grazie alla sua velocità massima di 440 km/h. Secondo Koenigsegg, ci saranno presto diversi nuovi record di velocità nelle categorie sprint e ad alta velocità. Per ora non sono stati pubblicati i tentativi di record ufficiali, ma sono già trapelate alcune cifre. Pertanto, secondo le dichiarazioni del gruppo, la Koenigsegg One:1 raggiunge i 400 km/h da ferma in soli 20 secondi.

Dagger GT

Anche il produttore Tran Star Racing, ha annunciato qualcosa di eccezionale. Si prevede che la Dagger GT raggiungerà la velocità massima di oltre 500 km/h. Sono 2000 i cavalli che dovrebbero rendere questa super sportiva l'auto più veloce del mondo. L'auto sarà realizzata principalmente in carbonio. Avrà porte ad apertura alare e farà tremare le strade su pneumatici ad alte prestazioni di notevoli dimensioni – 375/20 (posteriori) e 325/25 (anteriori). Nonostante le sue prestazioni da togliere il fiato, la potente auto potrà essere regolarmente omologata per la strada. Si prevede che le Dagger GT personalizzare, siano vendute attorno alle 10 - 15 volte all'anno. Tuttavia, resta discutibile il fatto di poter trovare una strada in grado di ospitare un'auto super sportiva come questa.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Rispondi a: {{replyComment.author}}
Tutti i campi sono obbligatori
Il commento è stato inviato con successo